Intelligenza Emotiva

INTELLIGENZA EMOTIVA

Prima di discorrere riguardo a cosa sia l’intelligenza emotiva, bisogna partire dalle seguenti premesse: quante volte ci è capitato, nel corso delle nostre vite, di trovarci letteralmente in balia delle nostre emozioni senza sapere bene come gestirle. Quante volte ciò ha rappresentato un enorme problema e limite nel raggiungimento dei nostri obiettivi? Ancora: quante volte abbiamo provato rimorso e rimuginato all’infinito per non essere stati in grado di mostrarci all’altezza in una determinata situazione pur avendo tutte le conoscenze necessarie e le “carte in regola” per farcela perché non siamo stati capaci di tenere sotto controllo le nostre emozioni?

Centro di Psicologia Sole Roma

Compiti in classe ed esami universitari andati male nonostante una meticolosa preparazione per via dell’ansia e dello stress ad essi collegati; oppure appuntamenti galanti finiti in interminabili, frustranti ed imbarazzanti momenti di totale silenzio. Chiudete gli occhi e riflettete anche solo per un istante riguardo a quanto potrebbe essere più “facile” e maggiormente ricca di soddisfazioni personali la vostra vita se solo foste in grado di gestire le vostre emozioni. Nel caso in cui vi riconosciate nel “tipo di persona” sopradescritta, allora fareste bene a relazionarvi con il concetto di intelligenza emotiva.

Goleman e l’intelligenza emotiva

Nei primi anni 90′ lo psicologo statunitense Daniel Goleman ha reso popolare il concetto di intelligenza emotiva analizzando come l’intelligenza e le emozioni fossero strettamente collegate.
Egli definì l’intelligenza emotiva come:
La capacità di motivare se stessi, di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustrazioni, di controllare gli impulsi e rimandare la gratificazione, di modulare i propri stati d’animo evitando che la sofferenza ci impedisca di pensare, di essere empatici e di sperare“.
Tale definizione ci permette di capire l’enorme importanza che ha l’intelligenza emotiva e come identificare, comprendere e gestire le emozioni può davvero cambiarci la vita in meglio.
Centro di Psicologia Sole Roma
Perché una persona intelligente può non essere adatta per un lavoro?
Perché una persona intelligente può comunque fallire nella vita?
La risposta a queste domande sta nell’intelligenza emotiva. Questo perché, come già sottolineato sopra, le emozioni sono dotate di una forza dirompente che può ostacolarci nel raggiungimento degli obiettivi facendoci sbagliare o paralizzandoci in determinate situazioni. Saperle gestire ci permette di ottenere il massimo da noi stessi e da chi ci sta intorno.

I cinque punti cardine dell’intelligenza emotiva

– Conoscenza delle proprie emozioni: Autoconsapevolezza (ci permette di riconoscere le nostre emozioni ed i nostri stati interiori).

Controllo delle emozioni: Padronanza di sé (ci permette di gestire le emozioni, anche quelle più dirompenti, evitando di essere travolti).
Motivazione di se stessi: Capacità di dominare le emozioni per raggiungere un obiettivo, ovvero la capacità di ritardare la gratificazione e di controllare gli impulsi.
Riconoscimento delle emozioni altrui: Empatia (essere consapevoli dei sentimenti, delle esigenze e degli interessi altrui).
Gestione delle relazioni: Abilità sociali (ci permettono di avere dei rapporti interpersonali sani, inducendo risposte desiderabili negli altri).
Centro di Psicologia Sole Roma

Quando l’intelligenza emotiva può fare la differenza

1) Ci prepariamo ad affrontare un esame: esprimiamo l’emozione attinente alla situazione, ossia la paura, ma l’intensità è troppo elevata comportando una prestazione scadente.
2) Litighiamo con il nostro partner: ci arrabbiamo per un buon motivo ma la esprimiamo nella modalità errata diventando aggressivi o abbandonandoci in un mutismo puerile che non fa altro che peggiorare la situazione di coppia.
3) Abbiamo una fobia: proviamo una paura ingiustificata verso qualcuno o qualcosa esprimendo un’emozione sbagliata rispetto al contesto.
Attraverso l’educazione e lo sviluppo di abilità come l’autocontrollo, l’autoconsapevolezza e l’empatia possiamo apprendere ad essere emotivamente intelligenti, imparando ad usare le emozioni come un patrimonio da cui attingere a vantaggio nostro e della collettività. Il che ci permetterà di agire per scelta e non più a re-agire, passando dalla dipendenza dagli altri e dagli eventi che accadono, alla libertà di azione per scelta. Dopotutto, cosa c’è di più bello dell’essere gli assoluti ed unici padroni della propria esistenza?
Centro di Psicologia Sole Roma
Anche la tua vita è stata spesso condizionata negativamente dalle tue emozioni? Timidezza, ansia, stress, bassa autostima? Vorresti imparare a gestirle per riuscire ad affrontare al meglio tutte le sfide che la quotidianità ti pone davanti: dal rapporto con i colleghi ed il capo all’affrontare con maggiore serenità esami e compiti in classe? Non lasciare più che le tue emozioni si intromettano tra te e la ricerca della versione migliore di te stesso. Contatta, senza impegno, il Centro di Psicologia Sole: al termine del percorso terapeutico potrai acquisire anche te l’intelligenza emotiva.

Aprile 23, 2022

Archivio pubblicazioni

Ottobre 2022
LMMGVSD
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 
Avvia la chat
Hai bisogno di info?
Benveuto/a su CENTRO DI PSICOLOGIA SOLE
Scrvici qui se preferisci, saremo felici di risponderti appena possibile.